E-mail
info@nicoloterminio.it
Telefono
Via Barbaroux, 9
10122 Torino
Come superare l'ansia

Come superare l'ansia

Per superare l’ansia è necessario mettersi in gioco sul piano del desiderio. L’ansia compare quando entriamo in rapporto con la realtà senza avere la sensazione di comprendere o padroneggiare quello che sta succedendo.

Di per sé questo aspetto potrebbe far sembrare che ci troviamo in una situazione traumatica, perché anche nel trauma siamo privi della nostra capacità di comprensione e controllo. La differenza tra l’ansia collegata al desiderio e l’ansia che deriva dal trauma consiste nel fatto che in una situazione traumatica siamo oggetto della volontà predatoria di qualcun Altro o di un evento catastrofico. Nel trauma l’ansia diventa così eccessiva da trasformarsi in un vero e proprio terrore.

Superare l'ansia

A differenza dell’ansia che caratterizza il trauma, esiste una forma generativa e creativa di ansia che pervade le nostre sensazioni corporee e si insinua nei nostri processi mentali quando ci mettiamo in gioco sul piano del desiderio. Quando proviamo a realizzare il nostro desiderio l’ansia è quella trepidazione che ci attraversa e che ci fa sentire vivi.

Esiste dunque una forma di ansia che compare quando abbiamo l’occasione di esprimerci in prima persona. In queste occasioni entriamo in contatto con una parte del nostro desiderio che non possiamo comprendere e controllare in anticipo. Possiamo superare questo tipo di ansia solo se scegliamo di attraversarla, concedendoci così la possibilità di vivere il desiderio in prima persona.

Da questo punto di vista possiamo quindi distinguere due forme d’ansia: l’ansia che ci fa sentire in posizione di oggetti fino al punto da annichilirci e che quindi può portarci a manifestare delle reazioni di attacco o fuga. Questo tipo di ansia può essere superata solo mettendosi al sicuro. Poi ci sono altre situazioni di ansia dove invece siamo chiamati a esprimere la nostra voce e la nostra vocazione. In questo secondo caso l’ansia è il segnale che siamo in prossimità di una soglia che va attraversata senza cedere all’alibi della paura per non correre il rischio del desiderio. In questi frangenti l’ansia può essere superata soltanto se proviamo a dare voce a qualcosa di noi stessi che prima non c’era.

 

Psicoterapeuta Torino
Nicolò Terminio, psicoterapeuta e dottore di ricerca, lavora come psicoanalista a Torino.
La pratica psicoanalitica di Nicolò è caratterizzata dal confronto costante con la ricerca scientifica più aggiornata.
Allo stesso tempo dedica una particolare attenzione alla dimensione creativa del soggetto.
I suoi ambiti clinici e di ricerca riguardano la cura dei nuovi sintomi (ansia, attacchi di panico e depressione; anoressia, bulimia e obesità; gioco d’azzardo patologico e nuove dipendenze) e in particolare la clinica borderline.

PROFILO SCIENTIFICO ››
CONTATTI ››

Nuove pubblicazioni

nicolo-terminio-psicologo-psicoterapeuta-torino.png
Contatti
Via Barbaroux, 9
10122 Torino

info@nicoloterminio.it

+39 011 0437843

© 2023 Dott. Nicolò Terminio
Psicoterapeuta Psicologo Torino
P. IVA 01754780854

sitemap  privacy  cookie  seo