Jonas - Telemaco

Nicolò Terminio fa parte di Jonas Onlus (Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi). Nicolò è stato membro del Consiglio direttivo nazionale di Jonas Onlus da giugno 2009 a maggio 2016.

A inizio del 2017 Nicolò ha avviato un nuovo progetto in Jonas partecipando alla fondazione della sede torinese del Centro Telemaco di Jonas (Centro di psicoanalisi e relazione educativa). Telemaco di Jonas nella città di Torino trova il suo fulcro operativo portando la psicoanalisi nel territorio e dedicandosi in particolar modo al dialogo tra psicoanalisi e discorso educativo. La relazione educativa si configura come il crinale e il bordo lungo cui far incontrare i principi della psicoanalisi e le questioni più stringenti dell’educazione nell’epoca contemporanea.

Negli anni precedenti Nicolò è stato tra i fondatori del Centro Jonas di Roma di cui è stato responsabile fino a giugno 2009. Una volta trasferitosi a Torino Nicolò ha partecipato alla fondazione del Centro Jonas di Torino dove ha lavorato fino ad aprile 2011. Successivamente Nicolò ha avviato il Centro Jonas di Ivrea di cui è stato responsabile fino a settembre 2016 e con cui continua a collaborare.

Nel corso degli anni, presso i Centri Jonas, ha svolto le seguenti attività:

Colloqui preliminari per la diagnosi e l’avvio della cura.
Psicoterapia individuale, familiare e di coppia.
Gruppi di prevenzione per adolescenti.
Formazione nelle scuole.
Partecipazione al progetto “Alimentare il desiderio”, inserito nell’ambito del progetto nazionale “Le Buone pratiche di cura e la prevenzione sociale dei Disturbi del comportamento alimentare (DCA)” finanziato dal Ministero per le Politiche Giovanili e dal Ministero della Salute.

A Roma Nicolò è stato anche psicologo frequentatore presso il Servizio di Consultazione Psichiatrica del Policlinico Universitario “A. Gemelli” e presso l’Ambulatorio di Psichiatria di Liaison e Counseling del Policlinico Universitario “Campus Bio-Medico” dove ha svolto le seguenti attività:

Psicoterapia individuale con bambini, adolescenti e adulti.
Co-conduzione di gruppi per genitori di pazienti con disturbi dell'alimentazione.
Conduzione di gruppi di training autogeno.
Formazione per personale sanitario.